A Berlino con i bambini

Una delle migliori città al mondo per una vacanza con i bambini è la dinamica Berlino. Attrazioni ed eventi family-friendy e consigli per risparmiare.

Secondo i dati di una ricerca effettuata da Euromonitor (e anche secondo noi!) Berlino è una delle 10 destinazioni al mondo più amate da chi viaggia con bambini. Cosa la rende così particolarmente adatta ad una vacanza con la famiglia? È una città sicura, facile da girare con i mezzi pubblici, ricchissima di attrazioni per tutti i gusti comprese molte su misura per bambini.

Giovane e dinamica, è una città in cui è davvero difficile annoiarsi, tante sono le cose da fare, ma grazie ad una gran quantità di parchi e aree relax visitare Berlino non impone sfiancanti tour de force tra musei e monumenti come altre capitali europee.

Prendetevela con calma, fate tutte le soste che i vostri bambini vi chiedono – magari concedendogli ogni tanto un tradizionale brastwurst in una bancarella street food o una golosa fetta di torta in una moderna caffetteria – e nel corso dei vostri itinerari aprite gli occhi alla ricerca di nuovi trend, oggetti bizzarri e usanze curiose. Vissuta con curiosità e voglia di divertirsi una vacanza a Berlino con i bambini è emozionante e ricca di colpi di scena come una caccia al tesoro!

Un unico consiglio importante: per la sicurezza dei bambini (e la vostra tranquillità!) programmate le vostre giornate in modo da non viaggiare durante le ora di punta, per evitare strade trafficate e folle in autobus e in metropolitana.

Attrazioni per bambini a Berlino

Cosa vedere a Berlino con i bambini? Non c’è davvero penuria di attrazioni family-friendly in questa dinamica capitale! Qui di seguito vi consigliamo le cose da vedere più entusiasmanti per piccoli visitatori, ma è solo una piccola porzione di tutto ciò che la città offre.

Parchi di divertimento a tema

I piccoli visitatori non hanno mai dubbi: l’attrazione top di Berlino è Legoland Discovery Centre. In questo enorme parco di divertimenti indoor dedicato a uno dei giochi più amati da tutti i bambini (e da non pochi adulti) i vostri bimbi potranno costruire automobiline da testare su rampe o edifici da sottoporre alla prova del terremoto su pedane vibranti, salire in groppa a un drago ed esplorare un magico castello, diventare l’apprendista di mago Merlino, far rinascere i dinosauri estinti e farsi un selfie con un minaccioso t-rex.

Il momento più emozionante della visita però è il factory tor durante il quale i bimbi scoprono come vengono fabbricati i mattoncini colorati che tanto amano.

Il Legoland Discovery Centre di Berlino è un’attrazione molto popolare. Si consiglia di prenotare la visita in anticipo per non rischiare di trovare il tutto esaurito.

Un altro divertente parco a tema è il Filmpark Babelsberg: negli ex studi UFA-Film i bambini possono divertirsi a scoprire le leggendarie scenografie e ambientazioni di famosi film, truccarsi, indossare i costumi di celebri personaggi e scoprire i segreti degli effetti speciali. Per i più coraggiosi c’è anche una sezione dedicata ai film horror.

Musei

Il Labyrinth Kindermuseum è un originale museo dedicato esclusivamente ai bambini, soprattutto a quelli in età prescolare e scolare. Le numerose mostre a tema sono ideate appositamente per il loro apprendimento e grazie alla loro interattività i bambini partecipano attivamente, imparando e divertendosi al tempo stesso.

Un altro museo interamente dedicato al mondo dei più piccoli è il MACHmit, dove i bambini hanno a disposizione degli spazi, oltre 1200 metri quadrati, per giocare, per apprendere e per creare. All’interno del MACHmit c’è ad esempio un laboratorio artistico dove si organizzano workshop e programmi di accompagnamento che facilitano e sviluppano l’apprendimento dei bambini.

Al piccolo e delizioso Museo delle Marionette i bambini riscoprono l’antico divertimento dei burattini e delle bambole. Oltre ad ammirare la bellezza dei burattini, i ragazzi hanno la possibilità di mettere in scena un proprio spettacolo e di giocare al direttore-burattinaio.

Visitare lo storico villaggio-museo di Duppel (Museumsdorf Duppel) è come tornare indietro nel tempo. I bambini possono realmente vivere nel Medioevo e scoprire le attività di quei tempi: la cura degli animali, la scoperta della natura, i racconti e le leggende.

Si fa un brusco salto in avanti nel tempo con il Museo dei Videogiochi (Computerspiele), un originale museo che espone più di 300 pezzi dedicati alla storia dei videogiochi e dei loro creatori, inclusi alcuni giochi originali ormai introvabili e “cult”. Ovviamente non è un’esposizione statica: ci sono occasioni di divertimento per bambini di tutte le età!

Anche molti musei più tradizionali sono luoghi adatti ai bambini, grazie a coinvolgenti esposizioni interattive e a giochi didattici pensati per divertire i più piccoli. Ad esempio al Museo Tedesco della Tecnica di Berlino (Deutsches Technikmuseum) i bambini hanno a disposizione enormi spazi a loro dedicati e possono sperimentare in prima persona le leggi della fisica e della chimica nella mostra permanente “Spektrum”.

All’interno del Museo di Etnografia di Berlino (Museum fur Volkerkunde) c’è uno spazio dedicato al mondo dei bambini: un’esperienza che non dimenticheranno facilmente.

Ma il museo “per adulti” più amato dai bambini è sicuramente il Museo di Scienze Naturali, famoso per un’ampia collezione dedicata ai dinosauri. I vostri bimbi (ma probabilmente anche voi) rimarranno a bocca aperta quando si troveranno davanti a Tristan, l’unico scheletro di tirannosauro attualmente in esposizione in Europa, nonché uno dei meglio conservati del mondo.

Parchi e aree gioco

Berlino è ricchissima di ampie zone verdi dove potersi rilassare e far giocare i bambini in libertà. Una delle più belle è il Volkspark, il più antico parco di Berlino che si trova nel quartiere Friedrichshain. Cercate al suo interno la famosa Marchenbrunnen, la fontana delle fiabe, raffigurante i 106 personaggi più amati dai bambini: ci sono anche i preferiti di vostro figlio?

Uno dei parchi giochi pubblici più originale di Berlino è la nave pirata ormeggiata sulle rive del fiume Spree, non lontana dall’elegante palazzo di Charlottensburg: in un’unica giornata potrete combinare un tuffo nei fasti del passato ed emozionanti avventure a caccia del tesoro dei pirati!

Zoo

Se è vero che lo zoo è un grande classico per una giornata di divertimento in famiglia, niente può prepararvi alla meraviglia dello zoo di Berlino. Si tratta di uno dei più importanti giardini zoologici del mondo e vanta numerosi progetti di studio e conservazione.

Grazie alla sua concezione modernissima, che tende a eliminare le barriere tra visitatori e animali, i bambini possono guardare numerosi e divertenti animali e, nello Baby Zoo, possono anche toccare e dar da mangiare ad alcuni esemplari.

Parchi acquatici e acquari

I vostri bimbi sono stanchi di musei e monumenti e hanno voglia di una rinfrescata? Portateli in uno dei mastondontici parchi acquatici di Berlino e dintorni.

Blub-Swimming Badeparadies è uno dei più grandi parchi acquatici di tutta la Germania: scivoli, piscine, saune e parchi giochi sono dedicati esclusivamente ai ragazzi e al loro divertimento.

Il parco acquatico a tema Tropical Islands è il rifugio ideale in una grigia giornata di pioggia. All’interno splende sempre il sole e fa così caldo che viene voglia di tuffarsi nelle gigantesche piscine del complesso, dotato di spiaggia, foresta pluviale, capanne, cascate, torrenti. Kitsch-chic ma assolutamente divertente!

Un’attrazione acquatica che vi lascerà asciutti è il sorprendente Aquadom&SeaLife, un enorme acquario che vi permetterà di vedere con i vostri occhi le meraviglie del mondo sommerso… e senza che una sola goccia d’acqua vi sfiori! Il fiore all’occhiello di questo acquario all’avanguardia è una gigantesca vasca cilindrica in cui i visitatori si possono immergere (stando sempre ben asciutti), grazie ad una sala cilindrica contenuta all’interno della vasca che consente una visione a 360°.

Altre attrazioni

Entrare nel planetario significa entrare in un mondo affascinante e ricco di magia: i bambini rimangono meravigliati nello scoprire la bellezza delle stelle, dei pianeti e delle galassie. Il planetario di Berlino (ZEISS-Grossraum-planetarium) si trova nel quartiere Prenzlauer Berg.

Nella Domane Dahlem, una villa del 1860, i bambini sono invitati a scoprire l’antico mondo rurale, i vecchi mestieri di 100 anni fa. Tra le altre cose i bambini possono direttamente partecipare alla coltivazione della terra, alla mungitura delle mucche e alla raccolta del miele.

Una divertente esperienza da fare con i bambini è la crociera a bordo della MS Moby Dick, un’originalissima barca argentata a forma di balena dotata di coda e bocca spalancata! La crociera dura circa due ore e si svolge lungo le placide acque del lago Wannsee e del fiume Havel.

Non mancano a Berlino attrazioni famose presenti anche in capitali europee come ad esempio il museo delle cere Madame Tussauds.

Eventi per bambini a Berlino

Berlino è ricchissima di attività ed eventi pensati per i bambini come spettacoli teatrali, presentazioni di libri per l’infanzia, laboratori ludico-scientifici e creativi.

Esiste anche un famosissimo teatro per ragazzi, il Grips-Theater, che da oltre dieci anni propone il musical “Linie 1”, la divertente e affascinante vita degli adolescenti di una metropoli, usando la metropolitana come metafora.

Purtroppo però, quasi tutti gli eventi culturali o ludico-didattici sono in lingua tedesca o al massimo inglese. Se la barriera linguistica è insormontabile una buona alternativa a questi eventi sono i mercatini dell’usato. Sono sempre molto vivaci e colorati e spesso sono presenti bancarelle di street food dove potrete acquistare dei tradizionali wurstel o altre leccornie per far felici i vostri bimbi.

In primavera e in estate Berlino è un fiorire di eventi all’aperto, con tante opportunità di divertimento anche per i più piccoli che non parlano tedesco. Ad esempio, la bellezza della fioritura dei ciliegi non richiede nessuna competenza linguistica ed è uno spettacolo che lascia a bocca aperta grandi e piccini. Potete ammirarlo nel corso del Cherry Blossom Festival presso il Gardens of the World.

Un giorno speciale per vivere Berlino con i propri figli è l’International Children’s Day organizzato dal FEZ, un centro per famiglie non-profit raggiungibile in soli 20 minuti di metropolitana dal centro di Berlino, che si svolge ogni anno a giugno. E’ una grande festa durante la quale grazie all’impegno di centinaia di volontari i bimbi possono ballare, cantare, assistere a spettacoli di marionette, partecipare a workshop creativi ma anche riflettere su temi importanti visitando mostre a tema pensate su misura per i bambini.

Un altro momento ideale per visitare Berlino con i bambini è il mese di dicembre. L’atmosfera è magica: potrete comprare gli addobbi per l’albero di Natale ai tradizionali mercatini natalizi, scaldarvi con fumanti tazze di cioccolata calda e ammirare le splendide decorazioni e le luci con cui viene abbellita la città.

Come risparmiare durante una vacanza a Berlino con bambini

Sebbene Berlino non sia una città particolarmente cara, viaggiare con i bambini può essere un’impresa che mette a dura prova il portafoglio. Con qualche accorgimento, però, è possibile trascorrere splendide giornate in compagnia della famiglia e far felice anche il portafoglio!

La prima buona notizia è che in Germania, capitale compresa, sono molto diffusi gli hotel per famiglie, con convenienti camere da 4 o anche 5 posti letto. Una soluzione ancor più economica sono gli ostelli: questa scelta potrebbe suscitare delle perplessità per una famiglia italiana, ma non scartate a priori l’idea perché in Germania è piuttosto comune dormire in ostello con i bambini. Oltre a quelli adatti ai più giovani in cerca di divertimento ne esistono altri pensati proprio per le famiglie: sono molto puliti e confortevoli e rappresentano il miglior compromesso tra qualità e prezzo.

Un altro modo per risparmiare è scegliere un appartamento anziché l’hotel, perché potendo usufruire della cucina si evita di dover uscire a cena tutte le sere e si riesce a contenere il budget della vacanza. Quest’opzione è consigliata soprattutto a chi ha bimbi molto piccoli e ha necessità di dover usare una lavatrice.

Un’altra voce di spesa che incide sul budget della vacanza sono i trasporti. In questo caso il consiglio è munirsi di Welcome Card, la carta turistica ufficiale di Berlino, che permette a tutta la famiglia di viaggiare gratis su tutti i trasporti pubblici cittadini e offre uno sconto del 50% in molti musei e teatri di Berlino.

Le attrazioni scontate con la Berlino Welcome Card comprendono anche Legoland Discovery Centre, Computerspielemuseum, MACHmit! Museum für Kinder, AquaDom&SeaLife e molte altre! Potrete inoltre usufruire di uno sconto del 25% per i vostri dolci acquisti nella boutique del cioccolato Lindt e in molti altri negozi e ristoranti convenzionati.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Berlino, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.1 su 7 voti
Condividi