Raggiungere Berlino in auto

Raggiungere Berlino dall’Italia in auto è piuttosto agevole, da Milano il viaggio dura circa 10 ore e consente di attraversare quasi tutta la Germania.

Per raggiungere Berlino dall’Italia è possibile scegliere diversi mezzi di trasporto. Se è vero che possiamo arrivare alla capitale tedesca agevolmente in aereo, che rimane il mezzo di trasporto più veloce e meno faticoso, è anche vero che bus e treni restano valide alternative. Nel caso poi che per esigenze personali vogliamo viaggiare in auto, è bene sapere che soprattutto se partiamo dal Nord Italia, questa resta una situazione praticabile.

Raggiungere Berlino da Milano o da Roma

Per arrivare a Berlino da Milano non dobbiamo far altro che seguire il percorso stradale fornito dal nostro navigatore o dal servizio gratuito Google Maps. Sono circa 1000 km per un tempo totale di 10 ore di viaggio nelle quali ci troveremo a valicare il confine italiano, tedesco e svizzero, costeggiando anche il Liechtenstein per una sosta inusuale in uno degli stati più piccoli d’Europa.

Il percorso prevede il pagamento di pedaggi autostradali e del bollino svizzero. Se la partenza è da Roma, occorrerà prima raggiungere Milano per altri 600 km e 6 ore di viaggio in più.

Raggiungere Berlino da Bolzano

La città più vicina a Berlino in linea d’aria è Bolzano: dal capoluogo altoatesino a Berlino il tempo di percorrenza è inferiore, sono circa 850 km per 8 ore di viaggio, e si attraversa l’Austria attraverso la conosciutissima autostrada del Brennero. Anche questo percorso prevede il pagamento di pedaggi autostradali, oltre al pagamento del pedaggio del tunnel del Brennero.

L’arrivo a Berlino: placchetta ambientale e velocità

Dal 1 gennaio 2008 nel centro di Berlino è stata istituita la Umweltzone (zona a basse emissioni), una sorta di zona a traffico limitato riservata ai veicoli che rispettano determinati parametri in materia di emissioni di gas di scarico. Le auto che la attraversano devono essere dotate di una placchetta, sulla quale è specificata la categoria di appartenenza, in base alla quantità di sostanze nocive emesse.

Un’altra importante informazione è relativa al limite di velocità consentito sull’anello della Berliner Ring, fissato a 100 Km/h, mentre sulle strade del centro si abbassa a 80 km/h. Ricordate che i controlli di velocità sono frequenti, anche con gli autovelox, e che la polizia tedesca è notoriamente rigida ad applicare le regole del codice della strada.

La rete autostradale tedesca

La rete autostradale in Germania è gratuita e collega il raccordo A10 di Berlino alle altre principali città tedesche.

  • La A2 collega Berlino a Hannover, Dortmund ed Oberhausen.
  • La A9 collega Berlino a Monaco di Baviera in direzione sud, è quella che dall’inizio o da Norimberga va percorsa quando si arriva a Berlino in auto.
  • La A24 collega Berlino a Amburgo in direzione nord.
  • La A12 collega Berlino a Francoforte sull’Oder e fa parte di un circuito internazionale che collegherà Berlino a Varsavia, Minsk e Mosca.
  • La A13 collega Berlino a Dresda.