Dove mangiare a Berlino

Berlino è una città cosmopolità anche per la sua gastronomia: nei ristoranti della capitale si può gustare la tipica cucina berlinese e tedesca, ma si può altrettanto facilmente gustare la cucina internazionale.

Nei ristoranti del centro di Berlino si è soliti pranzare tra le 12.30 e le 14, ma molti locali servono il pranzo anche più tardi. Per la cena, i ristoranti sono sempre pieni tra le 19 e le 20, è quindi consigliabile prenotare in anticipo oppure cenare dopo le 21.

In tutti i quartieri Berlino sono presenti gli Imbiss, i fast food economici, aperti 24/24 ore, nei quali è possibile mangiare Doner Kebabs, salsicce, Boulettes e Curry-Wurst. Per assaggiare qualche piatto tipico della cucina berlinese si può andare nelle Kneipen, le taverne di Berlino. Per chi è in possesso della carta studenti e alla ricerca di una soluzione economica, può recarsi presso le diverse mense universitarie di Berlino.

I locali più frequentati dai giovani si trovano nei quartieri Mitte e Prenzlauer Berg, invece Charlottenburg è meno caotica.

Kneipen: le taverne di Berlino

Le Kneipen sono le tipiche taverne della città dove i berlinesi trascorrono la loro giornata: dal caffè della mattina alla birra della tarda notte. Da assaggiare:

  • la Heffe, la birra leggera al lievito
  • la Berliner Weisse, birra bianca amara con sciroppo
  • il Milchkaffee, il caffè ricoperto di schiuma di latte
  • l’Apfelschorle, il succo di mela e selz.