FKK, i bordelli di Berlino

A Berlino ci sono molti locali dove poter praticare il nudismo. La prostituzione è una realtà legale, e la città è piena di bordelli e locali a luci rosse.

Il Freikörperkultur (noto anche con il suo acronimo FKK) è un movimento tedesco il cui nome si traduce in “cultura del corpo libero”. Il suo credo è quello di condividere un approccio naturistico di attività e di vita comunitaria, senza limiti all’espressione della propria sessualità e dei propri istinti.

I seguaci di questa cultura sono chiamati naturisti tradizionali, FKK’ler o nudisti. Il movimento nudista tedesco è stato il primo in tutto il mondo e ha segnato l’inizio di una maggiore accettazione di nudità pubblica in Germania.

FKK a Berlino

Berlino ha molti locali dove poter praticare liberamente il nudismo. La prostituzione è una realtà legale, e la città è piena di locali a luci rosse: vi sono più di 500 bordelli dislocati nei vari quartieri. Questi locali sono dei veri e propri club dove poter avere rapporti sessuali ma non solo: vi è la possibilità di passare del tempo per dedicarsi al relax e alla cura del corpo.

Chi lavora in questi locali, delle vere e proprie case del piacere, ha un contratto regolare e paga regolarmente le tasse, ricevendo in cambio garanzie di sicurezza e di salute. Vi è comunque un’enorme stigmatizzazione per le ragazze che lavorano in questo settore nonostante lo spirito liberale tedesco.

Artemis

L’Artemis è un grande bordello in Germania, dove la prostituzione è legale e diffusa. Fu creato dall’affarista turco Haki Simsek con un investimento di 5 milioni di euro, aprì a Berlino nel settembre 2005, ed è un edificio di quattro piani con piscina, tre saune, due cinema, e spazio per un massimo di 70 prostitute e 600 clienti. Ci sono anche massaggiatori maschi a bordo piscina.

Scopri di più sull’Artemis

King George Club

Il King George Club è un locale di proprietà di Sascha Erben, che lo ha acquistato nel 2010 al culmine della recessione nella zona euro; il proprietario tiene a sottolineare che la politica del locale è quella di mantenere sempre una certa distinzione rispetto a tutti gli altri bordelli della città.

Appena entrati si viene accolti da una bartender in abiti succinti, che gestisce le consumazioni assieme ad altre sue colleghe, che provengono per lo più dall’Est Europa e di solito hanno un’esperienza di uno o due anni, e vivono il lavoro come una occupazione a breve termine.

Al King George Club vi è una sala con dei tavoli dove si può colloquiare inizialmente, per poi avvicinarsi ad una delle cinque camere da letto. Le donne possono rifiutare le avance di un cliente, anche se questo avviene soltanto comportandosi in maniera aggressiva e scortese. I clienti dicono di apprezzare questo luogo sia per il prezzo che per il “servizio mai frettoloso” che di solito trovano.

Van Kampen

Il bordello Van Kampen fa invece dell’ambiente il suo punto di forza. L’atmosfera è infatti quella di un palazzo dell’800 che ne mantiene ancora gli arredi e la raffinatezza. In questo locale, situato nel quartiere borghese di Wilmersdorf, le ragazze che vi lavorano offrono esperienze emozionali nelle undici stanze con arredi d’epoca e in condizioni ottimali.

Quartieri a luci rosse

Le vie principali dove cercare bordelli a Berlino ed entrare subito in questa realtà sono la Ku’damm (Kurfürstendamm) e Potsdamer Strasse, ma altri luoghi promiscui sono Frobenstrasse, Bulowstrasse, Einemstrasse e Lutzowplatz. Le stazioni più vicine della linea U-Bahn per raggiungere queste zone sono Kurfüstenstraße e Bülowstraße. Ecco quali sono i locali di questo genere più famosi in città.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Berlino, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Approfondimenti

Artemis
In evidenza

Artemis

L'Artemis è uno dei più grandi bordelli di Berlino e di tutta la Germania. Fa parte dei club di lusso, c'è infatti una piscina, una sala relax e un bar.
Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.3 su 49 voti
Condividi