Hauptbahnhof, la stazione centrale di Berlino

La Berlin Hauptbahnhof, situata lungo la Sprea, è la stazione da cui partono treni regionali e a lunga percorrenza, nazionali e internazionali.

La Berlin Hauptbahnhof è la stazione ferroviaria centrale di Berlino, entrata in piena operatività due giorni dopo la cerimonia di apertura, tenutasi il 28 maggio 2006. Si trova sul sito della storica Lehrter Bahnhof, e fino a quando non ha aperto come stazione della linea principale, era una fermata sulla linea suburbana S-Bahn di Berlino temporaneamente chiamata Berlin Hauptbahnhof-Lehrter Bahnhof.

Storia della Stazione

Tra il 1868 e il 1871, venne costruita una linea ferroviaria di 239 km tra Hannover e Berlino via Lehrte dalla compagnia ferroviaria Magdeburg Halberstädter, il cui capolinea a Berlino era proprio la Lehrter Bahnhof, adiacente alla Hamburger Bahnhof, alle porte di quello che allora era il confine di Berlino, presso il porto Humbolthafen sul fiume Sprea.

In contrasto con le stazioni ferroviarie precedenti, costruite con facciate in mattoni, e in linea con le tendenze allora correnti, la Lehrter Bahnhof di Berlino venne progettata in stile francese neo-rinascimentale. La sua facciata in pietra originariamente prevista è stata sostituita con piastrelle smaltate per risparmiare denaro.

Nel 1882 la ferrovia metropolitana, predecessore della S-Bahn, iniziò il servizio lungo due dei binari. Dal 1884 in poi tutto il traffico ferroviario verso Amburgo fu deviato a Lehrter Bahnhof e nel 1886, la ferrovia Berlino-Lehrte e con essa la Lehrter Bahnhof, venne nazionalizzata e successivamente passò sotto il controllo delle Ferrovie dello Stato prussiano.

Il dopoguerra e gli anni recenti

Durante la seconda guerra mondiale la stazione venne gravemente danneggiata. Tuttavia, la divisione della Germania del dopoguerra segnò la fine per la maggior parte delle stazioni ferroviarie di Berlino ovest.

Il 9 luglio 1957 ebbe inizio la demolizione, senza però danneggiare i tunnel della Stadtbahn, anche se questa stazione ferroviaria rimase poi confinata e di poco utilizzo durante il periodo della separazione fra Est e Ovest.

La ricostruzione

Subito dopo la caduta del muro di Berlino nel 1989, gli urbanisti hanno iniziato a lavorare su un piano di trasporto per la riunificazione di Berlino. Un elemento di questo divenne il “Pilzkonzept” (concetto fungo), secondo il quale sarebbe dovuta essere costruita una nuova linea ferroviaria nord-sud che si intersecava con la Stadtbahn. Il nome deriva dalla forma costituita dalla nuova linea e linee esistenti, che ricorda vagamente un fungo.

Nel giugno 1992 il governo federale approvò la costruzione della nuova stazione sul sito della vecchia Lehrter Bahnhof. L’anno successivo si tenne un concorso di progettazione per la realizzazione, vinto dallo studio di architettura di Amburgo Gerkan, Marg and Partners.

I lavori

I lavori di costruzione della Berlin Hauptbahnhof si sono svolti in più fasi. Nel 1995 ebbe inizio la costruzione delle gallerie Tiergarten, terminata nel 2005 con il completamento dell’ultimo tunnel della stazione.

I tunnel forniscono quattro vie per la lunga distanza e i servizi regionali e due tunnel in un allineamento separato per la U-Bahn, oltre a una galleria stradale arieggiata da una torre di 60 metri di altezza completata nel 2004.

Si è anche dovuto deviare il corso della Sprea a causa delle perdite d’acqua nei tunnel che avevano ritardato i lavori di circa un anno.

In data 26 maggio 2006, la stazione è stata solennemente aperta dal cancelliere Angela Merkel, giunta qui assieme al ministro dei trasporti Wolfgang Tiefensee a bordo di un InterCityExpress appositamente noleggiato da Lipsia.

Servizi offerti

A partire dal 2011, la stazione viene utilizzata da InterCityExpress, Intercity, InterRegioExpress, RegionalExpress, RegionalBahn e dai treni S-Bahn. La stazione ospita anche diversi treni internazionali: le città più lontane raggiunte sono Novosibirsk (Russia) e Astana (Kazakistan), con un espresso chiamato “Sibirjak”.

La parte superiore della stazione, con i binari est-ovest, è parte della Berlin Stadtbahn, con treni che portano verso Hannover e Colonia. La stazione sotterranea, che si trova nel tunnel Tiergarten nord-sud, offre servizi a lunga distanza per Amburgo, Lipsia o Monaco.

I collegamenti S-Bahn sono in fase di completamento, con l’estensione della linea 5. Le piattaforme U-Bahn sono attualmente serviti solo dall’U55, che non è collegato al resto della rete U-Bahn.

Curiosità

La sala principale della stazione è attraversata da un tetto in vetro curvo con una superficie di circa 85 metri, installato nel febbraio 2002. Un impianto fotovoltaico è stato integrato nella superficie del vetro.

Informazioni utili

Indirizzo

Hauptbahnhof, Europaplatz 1, 10557 Berlin, Germania

Contatti

TEL: +49 30 2971055
Sito ufficiale

Trasporti

Fermate Metro

  • Stazione di Berlin Hauptbahnhof (interna)
  • Bundestag (593 mt)

Fermate Tram

  • Clara-Jaschke-Str. (211 mt)
  • Lesser-Ury-Weg (506 mt)
  • Luneburger Str. (575 mt)

Fermate Bus

  • Berlin Hbf (Europaplatz) (114 mt)
  • Washingtonplatz/Hauptbahnhof (169 mt)
  • Bus Stop TXL Flughafen Tegel (214 mt)

Dove si trova

Vedi gli Hotel in questa zona
Alloggi Hauptbahnhof, la stazione centrale di Berlino

Cerchi un alloggio in zona Hauptbahnhof, la stazione centrale di Berlino?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Hauptbahnhof, la stazione centrale di Berlino
Mostrami i prezzi

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Pensate appositamente per chi vuole visitare Berlino, le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Approfondimenti

Raggiungere Berlino in treno
In evidenza

Raggiungere Berlino in treno

Raggiungere Berlino in treno dall'Italia può essere un modo molto interessante di viaggiare, senza limiti di bagagli e dormendo nelle comode cuccette.
Leggi tutto
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.7 su 11 voti

Attrazioni nei dintorni

Condividi