Neue Nationalgalerie

La Neue Nationalgalerie è uno dei principali musei di Berlino dove si possono ammirare importanti opere di grandi artisti del XX secolo.
Cerca Hotel, B&B e Appartamenti

La Neue Nationalgalerie (letteralmente “Nuova Galleria Nazionale”) è un sito museale aperto a Berlino nel 1968 che si trova a pochi passi da Potsdamer Platz. La Nuova Galleria sorge nella zona nota come Kulturforum (letteralmente “foro della cultura”), ovvero un’area costruita durante gli anni Cinquanta come importante polo culturale per Berlino Ovest. L’area doveva ospitare musei e centri culturali analogamente a quanto avveniva presso la Museumsinsel di Berlino Est.

All’interno della Neue Nationalgalerie è attualmente possibile ammirare opere d’arte risalenti alla fine dell’Ottocento e al Novecento, con importanti creazioni nel campo della pittura e della scultura. L’edificio che è stato progettato in acciaio e vetro da Ludwig Mies Van Der Rohe è un vero e proprio capolavoro dell’architettura occidentale del XX secolo. Inaugurato a fine anni Sessanta e ristrutturato nel 2021, il museo vanta un’ampia sala con vetrate al piano terra dove vengono condotte mostre temporanee, mentre al piano seminterrato c’è lo spazio espositivo permanente.

Cosa vedere alla Neue Nationalgalerie

La Neue Nationalgalerie è nata come luogo complementare all’Alte Nationalgalerie (“Vecchia Galleria Nazionale”) un sito museale più antico che si trova nell’Isola dei Musei e ospita importanti opere del XIX secolo. La Neue Nationalgalerie, invece, è stata realizzata con lo scopo di custodire alcune delle opere d’arte del XX secolo più rilevanti al mondo. Qui, infatti, si possono ammirare creazioni che fanno parte dell’Espressionismo, del Dadaismo, del Surrealismo e di altre tendenze nazionali e internazionali.

La collezione comprende dipinti, sculture e opere di molti artisti, tra cui Ernst Ludwig Kirchner, Otto Dix e Max Beckmann che sono tra i più importanti esponenti dell’espressionismo tedesco. A questi si aggiungono Dalí, Miró e Picasso che portano i visitatori in un vero e proprio viaggio all’interno del Surrealismo, mentre Klee e Kandinsky permettono di scoprire l’origine dell’astrattismo. In più, è possibile ammirare opere di Lovis Corinth, Natalia Goncharova, Georges Grosz, Hannah Höch, Paul Klee e Lotte Laserstein.

Nell’area del piano seminterrato si trova anche uno splendido giardino che richiama quello del museo MoMA di New York. Al suo interno sono esposte diverse sculture, piante e una vasca d’acqua che ospita un pezzo speciale della collezione “Sky Piece” dello scultore americano David Black.

Biglietti per la Neue Nationalgalerie

L’ingresso alla Neue Nationalgalerie è a pagamento: per evitare file alle biglietterie e assicurarvi la visita vi consigliamo di prendere il biglietto in anticipo prima di partire.

I possessori della Berlin Welcome Card All Inclusive possono accedere gratuitamente a questo sito.

Orari di apertura

La Nuova Galleria è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 ad eccezione del lunedì che è il giorno di chiusura. Nelle giornate del giovedì la chiusura viene posticipata alle ore 20:00.

Storia della Neue Nationalgalerie

La collezione della Neue Nationalgalerie comprende opere che vanno dal tardo Ottocento fino a coprire tutto il Novecento. Il nucleo centrale originale della Galleria era composto da dipinti che il banchiere Joachim Heinrich Wilhelm Wagener alla sua morte a fine Ottocento lasciò in eredità al Principe Guglielmo, sovrano dello Stato prussiano. Nella sua vasta collezione c’erano opere di famosi artisti come Casper David Friedrich e Karl Friedrich Schinkel.

Il Principe Guglielmo aveva deciso di conservare questo lascito nella sede dell’Alte Nationalgalerie (la Vecchia Galleria Nazionale) e con il tempo questa collezione è andata piano piano ampliandosi. Purtroppo, durante il dominio nazista e nel successivo dopoguerra molte di queste opere sono state requisite, mentre altre sono andate disperse. Negli anni Sessanta si è stabilito di mettere ordine alle opere della collezione della Galleria Nazionale. Per questo nel 1962 si è deciso di incaricare l’architetto Van Der Rohe di progettare un nuovo museo per raccogliere tutte le opere d’arte del Novecento.

Così la collezione della Galleria Nazionale di Berlino è suddivisa in tre diversi musei: l’Alte Nationalgalerie dove si trovano le opere del XIX secolo, la Neue Nationalgalerie con le opere del XX secolo e il museo di arte contemporanea Hamburger Bahnhof dove è possibile ammirare creazioni di arte contemporanea.

Come raggiungere la Neue Nationalgalerie

L’ingresso della Neue Nationalgalerie si trova in Potsdamer Straße 50. Puoi raggiungere facilmente la Neue Nationalgalerie con i mezzi pubblici prendendo la linea U2 della metropolitana fino a Potsdamer Platz. In alternativa, puoi viaggiare anche con le linee S1, S2 e S25 della S-Bahn e scendere sempre alla fermata di Potsdamer Platz.

È possibile recarsi alla Galleria anche grazie a diverse linee autobus scendendo alle seguenti fermate: Kulturforum (linee M48, M85, N2), Potsdamer Brücke (linee M29, M48, M85, N1, N2) e Philharmonie (linea 200).

Informazioni utili

Indirizzo

Potsdamer Str. 50, 10785 Berlin, Germania

Contatti

TEL: +49 30 266424242
Sito web

Orari

  • Lunedì: Chiuso
  • Martedì: 10:00 - 18:00
  • Mercoledì: 10:00 - 18:00
  • Giovedì: 10:00 - 20:00
  • Venerdì: 10:00 - 18:00
  • Sabato: 10:00 - 18:00
  • Domenica: 10:00 - 18:00

Trasporti

Fermate Metro

  • U Mendelssohn-Bartholdy-Park (624 mt)
  • S+U Potsdamer Platz (807 mt)
  • U Kurfurstenstrasse (871 mt)

Fermate Bus

  • Stazione di Berlin Potsdamer Platz (611 mt)
  • S+U Potsdamer Platz (676 mt)

Dove si trova

La Neue Nationalgalerie si trova in Potsdamer Straße 50, una via vicino alla famosa Potsdamer Platz nel quartiere berlinese di Tiergarten.

Come risparmiare su trasporti e biglietti d'ingresso

Le City Card permettono di risparmiare sui mezzi pubblici e/o sugli ingressi delle principali attrazioni turistiche.

Berlin WelcomeCard: sconti e trasporti nelle zone ABC
Berlin WelcomeCard: sconti e trasporti nelle zone ABC
Esplora Berlino grazie alla WelcomeCard con validità di 2, 3, 4, 5 o 6 giorni. Viaggia sui trasporti pubblici nelle zone ABC, compreso l'Aeroporto di Brandeburgo, e approfitta di una guida tascabile e di sconti fino al 50% presso partner convenzionati.
Acquista da 53,00 €

Attrazioni nei dintorni